A, a ove si trovano una spazzola cilindrica (fig.
B - Montaggio dei cardi sui ferri Laltra macchina (fig.
Sono presenti anche tessuti greggi acquistati su mercati esteri.Altre fibre di origine minerale: vetro tessile, fili metallici (di rame, acciaio, ecc.).La filatura ring o ad anello costituisce lultima operazione dellintero processo ed ha lo scopo di dare torsione ed un ultimo stiro allo stoppino, così da conferirgli le caratteristiche di resisten- za, elasticità, titolo e giochi online per guadagnare soldi torsioni richieste.Esaurita la soluzione, vengono chiu- se le valvole e inizia la circolazione del bagno che prosegue dal basso verso tennis errani e vinci un filtro, aspirato dalla pompa di circolazione e da questa spinto nellugello.A, 8 ma alcune macchine sono fornite anche di affaldatore.Fibra ottenuta dal vello della capra di razza Angora, originaria della provincia di Ankara in Turchia, ma attualmente allevata in Sud Africa e negli Stati Uniti.Variando lentità dello sviluppo delleffetto, varia laspetto del frisé.L'effetto ad alto o basso residuo acquoso dopo la spremitura dipende anche dalla velocità di pas- saggio del tessuto nel processo e dai cilindri, in particolare: dalla pressione esercitata dai cilindri; dai materiali con cui i cilindri sono realizzati, che determinano la loro durezza ;.Impiego di fibre naturali più pregiate della lana cardata: lana pettinata, cotone, peli e lane pre- giate.È fibra molto appropriata per la realizzazione di funi e cordame.



Lazione del tamburo è sempre nello stesso senso, 2 perché la sua velocità è molto superiore a quella del tessuto.
Baumè (gradi scala di gradazione per liquidi sia più leggeri che più pesanti dellacqua.
per evitare danni al gruppo di calandratura ; due spazzole rotanti, una sul diritto (fig.Diritto filo: disposizione dei fili di trama perfetta- mente perpendicolari ai fili di ordito.A, a dal basso verso lalto e nella seconda semi sezione (fig.Il metodo indiretto, detto anche a peso fisso e lunghezza variabile, è dato dal rapporto fra la lunghezza ed il peso (NL/P).Neutralizzazione o disacidatura La pezza uscita dal carbonizzo e dalla battitura presenta ancora tutta laci- dificazione somministrata.Loperatore deve attenersi ai dati di lavorazione definiti, in base alla scheda di processo.Durante la lavorazione, diversi controlli sul rientro, sia in lunghezza che in larghezza.Ottimo partner di mischia per cotone, lana e sintetici.Il processo di carbonizzazione avviene quindi in due momenti successivi, nel primo dei quali la pezza si asciuga e lacido solforico si concentra; nel secondo momento, a temperatura più alta, lacido agi- sce sulle parti vegetali carbonizzandole.Dalla metà degli anni 70 Introduzione delle fibre artificiali e sintetiche.


[L_RANDNUM-10-999]